ALTOX.it   Guide di Alta Montagna
[ HOME ] [ GUIDE ALPINE ] [ GUIDE ALTOX ] [ PHOTO GALLERY ] [ LAVORO in QUOTA ] [ METEO ] [ AMBIN ] [ NO TAV ]  [ LINKS ] [ CONTATTI ]

- SCUOLA Guide Alpine ALTOX


-Pan eStrapiumb

 Attività
- Alpinismo
 -Sci-Alpinismo
- Arrampicata
- Via Ferrata
- Sci-Freeride
-
- Ghiaccio
- Spedizioni
- Escursionismo
- Racchette
- Canyoning
Altre Attività
- Parapendio
- Paracadutismo
- Canoa Rafting..
- Lavori speciali  forte esposizione
 Indoor
- Muri artificiali d' Arrampicata
- Pan Strapiumb
 
  Valle di Susa
- Alpinismo
- Falesie
- Via Ferrata
- Vie Roccia Md
- Vie Roccia Cl
- Ghiaccio




 
 

Caprie
Il comprensorio di Caprie è la più vasta area arrampicabile della Valle di Susa. Le numerose strutture, la quantità di vie, il comodo accesso, la breve distanza da Torino ne fanno una località molto frequentata. Purtroppo dopo la scomparsa del suo scopritore e infaticabile attrezzatore, GianCarlo Grassi prima, e qualche anno dopo del suo degno successore Diego Cordola, una buona parte dei settori, ha subito un notevole degrado e presentano oggi una chiodatura obsoleta e non sempre affidabile, inoltre l'accesso ad alcuni di questi è reso difficile dalla vegetazione.
Ci sono comunque diverse falesie, che al contrario sono state ben rivalutate, sviluppate e rese sicure da una chiodatura ineccepibile, la roccia è un bel serpentino rugoso con abbondanza di tacchette a volte taglienti.

SETTORE di ANTICAPRIE :
La parete di Anticaprie è da il sempre il settore più frequentato del intero comprensorio, vuoi per la comodità di accesso vuoi per la vicinanza alla città, vuoi per una bella roccia o per una buona gamma di vie. Non a caso, è proprio su questa parete che inizia la storia alpinistica del comprensorio di Caprie, nel ormai lontano 1969, quando A. Piana apre la prima via; l’attuale “ Cactus “. Ma la falesia di per se, nasce diversi anni dopo, agli inizi degli anni 80, per merito di alcuni arrampicatori affezionati ai luoghi, in primis la G.A. Giancarlo Grassi, che nel giro di pochi anni apre e chioda, la maggior parte degli itinerari, che verranno frequentati per un buon periodo, ma poi pian piano abbandonati o quasi, Finchè alcuni torinesi appartenenti ai nuovi ceti arrampicatori, richiodano, un pò per volta, una ventina di monotiri, che contribuiranno in maniera decisiva, al non totale degrado della parete.
Ora sarebbe più giusto dire “Il Nuovamente Nuovo Anticaprie“, questo perché nel mese di aprile 2004 l’intera parete è stata rivista in toto, infatti, essa è entrata in un più ampio progetto di valorizzazione del territorio, comprendente oltre che a sentieri, piste ciclabili, aree pic nic.... anche la realizzazione di una nuova Via Ferrata e la riattrezzatura del canyoning nel torrente Sessi. Durante la richiodatura, realizzata dalle Guide Alpine, si è cercato un connubio tra il rispetto delle vie originarie e la linearità degli itinerari, per cui i vecchi conoscitori/frequentatori della parete, troveranno rispetto al passato, molte cose cambiate (forse troppe ?) si è cercato in qualche modo di sgarbugliare un pochino la ragnatela degli itinerari originali, raddrizzando alcuni tiri, spostando soste e anche invertendo i nomi. Sicuramente si è privilegiato l’aspetto sicurezza e divertimento, sicuramente anche calpestando l’opera di qualcun altro. (Se avete commenti in merito vorremmo ascoltarli: info(ch)altox.it)
Oggi ci sono una quarantina di itinerari con sviluppo fino a 4 tiri, per un totale di quasi 90 lunghezze di corda. La chiodatura è interamente a fittoni resinati con punti di sosta e di calata in loco. L’arrampicata prevalente è in placca verticale od appoggiata, su piccole scaglie e reglette a volte taglienti. La parete ha un esposizione a sud e si trova immersa in bosco di castagni, con la base delle vie costantemente all’ombra, ciò la rende frequentabile quasi tutto l’anno, ad eccezione dei periodi di caldo afoso. Per i monotiri è sufficente una corda da 60 m. Per la discesa dagli itinerari di più lunghezze è consigliabile percorrere la via ferrata, oppure 4 calate da 30 m. lungo la via  "Grazie di Tutto".
Nota: le difficoltà indicate non sono da considerarsi assolute, essendo il settore praticamente nuovo sotto diversi punti di vista, si aspettano conferme che verranno prontamente aggiornate.

ACCESSO:
Raggiungere l’abitato di Caprie, lungo la SS. 25 da Torino, oppure lungo la A32 con uscita Almese. Dal centro del paese imboccare la strada che conduce a Novaretto, appena passato il ponte, parcheggiare nei pressi del Comune di fronte a un piccolo bar, quindi svoltare a sx. per una stradina in mezzo a villette di recente costruzione, Via Giardini, dove è anche possibile parcheggiare, ma gli spazi sono limitati e i diritti dei residenti importanti, dopo qualche centinaio di metri svoltare ancora a sx. in una piccola via, dove troviamo il pannello informativo Via Ferrata e strutture di arrampicata. Imboccare ora una stretta sterrata che in due minuti conduce ad un minuscolo piazzale tra i castagni, risalire brevemente alla base della parete 10 min.

 

  1 - Disunione Sovietica L1 4, L2 4
2 - Sintesi Antica L1 4+, L2 3 , L3 4
3 - Profumo di Roccia L1 4+
4 - The Best L1 5+
5 - Zeting Ti Vede L1 5
6 - Placche Integrali L1 4
7 - Gulp L1 5, L2 4+, L3 6A
8 - Deambulazioni L1 3, L2 6B+
9 - Piporè L1 3, L2 7A
10 - Passa Guarda e Vai L15+, L24
11 - Ultimo Ratio L1 5+, L2 6C
12 - Richiodatura L1 6C
13 - 9 Stelle per 9 Sere L1 7A
14 - AC/DC L1 6B
15 - Il Convento L1 7A
16 - Gimme Shelter Bis L1 6A+
17 - Grazie di Tutto L1 6A, L2 6A+, L3 5+, L4 4+
18 - Rosa Shocking L1 6C, L2 6B, L3 5
19 - Diego L1 6C, L2 6B, L3 6A
20 - Fessura Meneghin L1 5+, L2 5+, L3 5
21 - Amici 2000 L1 7B+
22 - Afrikanner Diretta L1 7A, L2 6C+, L3 5
23 - Jamanahure Mana L1 8A
24 - Secolo della Menzogna L1 6B, L2 6B, L3 5
25 - L’ imbroglio delle Cifre L1 6A+, L2 6A+, L3 5+, L4 6A
26 - Ocio L1 6A, L2 4+, L3 6A
27 - Manitù L1 7A
28 - Lascia Perdere L1 7B
29 - Cactus L1 6B+, L2 5+, L3 6A+
30 - Un Pensiero per Anna Lisa L1 6C
31 - AL L1 6B, L2 6A
32 - Orione L16A, L2 5, L3 5
33 - Alice nel Paese di G.A.F. L1 6B
34 - Giri Orbitali L1 5+, L2 6B
35 - Alexander Platz L1 7A, L2 6C
36 - Straturnismo L1 6C
37 - Perversioni Climberali L1 6A+, L2 6B
38 - Arco del Ramarro L1 6C+, L2 6C
39 - Gorak-Shep L1 6A+
40 - Figli del Tempo L1 5+
41 - Nuovo Capitolo L1 5
42 - Diedro Rosso L1 4+

 
Scarica il file PDF ( Caprie-Anticaprie.pdf   328 KB )     / Click destro " Salva oggetto con nome... " /


| Torna a Falesie Valsusa |

| Avigliana Cava | Mompellato Le Placche | Mompellato Torrione | Caprie Estate-Inf. | Caprie Estate-Sup.| Caprie-Dahù | Caprie-Anticaprie | Caprie-Gran RitornoAcidoFormico | CaprieMalizie | Caprie-Pozze | Caprie-MuroVetro | Caprie-OasiCastagneti | Caprie-Haiku | Caprie-Silenzio | Caprie-Paradiso | Caprie-MuroMago | Caprie-Promontorio | Caprie-Scoglio | Caprie-Campambiardo | Caprie-Cevrè | Borgone-RoccaPenna | Borgone-Cava | Borgone-Libro | Chianocco-LosArea | Foresto-Paretine | Foresto-Striature | Foresto-Amore | Foresto-Terrazze | Foresto-Loggia | Foresto Orrido | Foresto-Isola | Val Clarea GranRotsa | Novalesa-Paretone | Novalesa-Cascate | Novalesa-Toupè | Gravere-Cariboni | Gravere | Ramat | Exilles-Levi | Militi-Gare | Militi-Tao | Croz del Rifugio | Sueur | Cesana R Clarì | Cesana San Gervasio | Cesana Remolon | Cesana LagoNero |Cesana-Rhuilles | Cesana-Griserie | Claviere-Biasse |

© 2001 AltoX.it   Tutti i diritti riservati
via San Pietro D'Ollesia, 13 - 10053 Bussoleno - TO -
tel: +39-0122/48242 - fax +39-0122/647158 -  Mobile +39-329/8638025
P.I. 07125780010